La Cisterna

Luogo

Via della Cisterna, 13
Roma
Il ristorante "La Cisterna" è certamente tra i più antichi ristoranti della capitale: Hans Bath, scrittore tedesco amante di Roma, nel suo libro "Osterie Romane" fa risalire le origini della Cisterna intorno al 1630, quando l'osteria era situata sul vecchio livello stradale del quartiere, più basso di circa quattro metri rispetto a quello attuale. Intorno alla metà del settecento il livello stradale venne rialzato per ovviare alle frequenti inondazioni del fiume Tevere, sicché il precedente livello, quello in cui è collocato lo storico pozzo che dà il nome al ristorante, divenne sotterraneo.
 
Alla fine del settecento, sul nuovo livello stradale, venne costruito l'edificio che ancora oggi ospita il ristorante "La Cisterna". Dopo la prima guerra mondiale Cesaretto e Marietta Simmi rilevarono la gestione di quella che fino ad allora era soltanto un'osteria, trasformandola in pochi anni in un ristorante di fama mondiale, mantenendo intatta quella cordialità e simpatia tipicamente trasteverina.
 
Dopo la cena è possibile visitare i sotterranei dove si possono ammirare testimonianze e reperti storici e culturali che costituiscono il "piccolo museo della Cisterna". Il reperto più importante è il Pozzo, chiamato dai trasteverini "cisterna", intorno al quale sorgeva la prima osteria di cui ancora oggi ne rimangono numerose testimonianze. Sulle pareti sono inoltre riportate le splendide poesie di Ceseretto e di altri celebri autori romaneschi.
 
Info dal sito www.lacisterna.com
 
Per prenotazioni:
 
prenotazioni@lacisterna.com oppure telefonare al 06-5812543
 
Aperto a cena tutti i giorni tranne la domenica.
 

Mappa

Javascript is required to view this map.