Piazza di Spagna

Piazza di Spagna è certamente la piazza più famosa di Roma, dominata dalla maestosa e celeberrima scalinata di Trinità dei Monti, costruita nel Settecento per collegare la piazza alla soprastante Chiesa della Trinità dei Monti e creare una scenografia grandiosa, resa famosa dal film "Vacanze Romane" e da allora punto obbligato di passaggio di ogni turista che viene a Roma. In primavera questa scala viene ricoperta di fiori, offrendo uno spettacolo davvero indimenticabile.

Ai piedi della scalinata si trova la famosa Fontana della Barcaccia, tradizionalmente ritenuta di Pietro Pernini ma recentemente attribuita alla giovinezza del celebre figlio Gian Lorenzo oppure opera comune di padre e figlio.

Da Piazza di Spagna partono alcune delle strade più famose di Roma: Via Condotti, dove si raccolgono le boutiques più eleganti e le griffe più prestigiose; Via Margutta, che era una volta il quartiere degli artisti, specie dei pittori; Via del Babuino, che unisce Piazza di Spagna con Piazza del Popolo.

La piazza prende il suo nome dalla presenza storica in questo luogo della Ambasciata di Spagna. Dalla chiesa di Trinità dei Monti, costruita nel Cinquecento e ristrutturata nell'Ottocento, si gode un bel panorama dulla città. Al suo interno una interessante Deposizione di Daniele da Volterra, seguace del Michelangelo.

Alle spalle della Chiesa si trovano i lussureggianti giardini di Villa Medici, oggi sede dell'Accademia di Francia, palazzo fu realizzato nel 1570 da Ammannati, architetto della famiglia Medici di Firenze.

Luogo

Piazza di Spagna

Mappa

Javascript is required to view this map.