Ara Pacis (RVM)

L'Ara Pacis Augustae fu voluta dal Senato romano nel 13 a.c. come tributo ad Augusto per lr vittoriose campagne occidentali. Il completamento dell'opera richiese tre anni e mezzo.  Come Augusto stesso nella sua opera :
"Quando tornai a Roma dalla Spagna e dalla Gallia ... compiute felicemente le imprese in quelle provincie, il Senato decretò che per il mio ritorno si dovesse consacrare l'ara della Pace Augusta presso il Campo Marzio e dispose che in essa i magistrati, i sacerdoti e le vergini vestali celebrassero un sacrificio annuale" (Res gestae divi Augusti 12,2).
L'Ara Pacis è costituita da un recinto rettangolare (m 11,65 x 10,62 x h 3.68), elevato su podio, nei lati corti del quale si aprivano due porte, cui si accedeva da una scala; all'interno, sopra una gradinata, si ergeva l'altare vero e proprio. La superficie del recinto presenta una raffinata decorazione a rilievo.
Dopo undici anni di lavori, è stato ultimato il museo dell'Ara Pacis di Richard Meier una struttura in acciaio, travertino, vetro e stucco che non solo protegge l'antico reperto ma propone una serie di nuove funzioni museali e pubbliche: uno spazio per mostre temporanee, un centro di documentazione digitale sulla vicenda archeologica del monumento e dell'area, libreria, bar.

Luogo

Ara Pacis
Prezzo: 
Intero: € 6,50 Ridotto: € 4,50 Gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente Audioguida singola: € 3,50 Radioguide®: € 1,50 Note sui costi: In occasione di eventi culturali il prezzo del biglietto può subire variazioni. Costo aggiuntivo prenotazione gruppi € 25,00 - min 12 max 30 partecipanti - (obbligatoria il sabato e festivi)
Orari: 
martedì - domenica ore: 9.00-19.00
 
chiuso il lunedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre
24 e 31 dicembre ore 9.00-14.00
 
Note:
La biglietteria chiude un'ora prima.
 
Musei di Sera. Settembre - Ottobre 2009
3 e 24 ottobre ore 19.00-22.00 (ultimo ingresso 21.00)
 

Mappa

Javascript is required to view this map.