Rigatoni con la pajata

ritratto di Aldus

Sommario

Persone
Porzioni
Prep time30 minuti
Categoria RicettaPrimi piatti romani

Descrizione

Primo piatto per intenditori e - diciamocelo - palati forti...

Ingredienti

1kgpajata (intestino di vitello)
1cvino bianco
  cipolla
1 carota
1 sedano
1clvaglio
8Cucc.olio di oliva
1Cucc.sale grosso
1 peperoncino
350grrigatoni rigati

Istruzioni per la preparazione

Tagliare a pezzi di circa 10 cm il budello e legarlo con del filo alle estremità formando delle ciambelle, facendo attenzione che il contenuto non esca fuori.
 
Scaldare l'olio in un tegame, versare le ciambelle di pajata insieme al sale grosso, la cipolla, la carota, il sedano, l'aglio e il peperoncino spezzettato.
 
Rosolare a fuoco basso, facendo attenzione che la pajata non si attacchi, rigirandola di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
 
Quando è ben rosolata, aggiungere il vino. Coprire il tegame e cuocere per 10 minuti a fuoco sempre basso. A questo punto, aprire il coperchio per evaporare il vino. Aggiungere il passato di pomodoro e cuocere per 2 ore, sempre a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, aggiungendo dell'acqua calda al bisogno e facendo sempre attenzione a non rompere le ciambelle, fino ad ottenere un sugo denso.
 
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente nel tegame del sugo. Ripassare 1 minuto a fuoco basso, aggiungendo il pecorino e mescolando per mantecare bene. Servire subito.